Archive for maggio, 2010

Kurt Cobain era famoso per inserire messaggi più o meno indiretti nei suoi testi, e qui in “Come As You Are” sembra voler spingere l’ascoltatore-fan ad interpretare il testo piuttosto che limitarsi a cantarlo passivamente. Per descrivere “Come As You Are” dei Nirvana non credo che ci siano bisogno di parole ma basta semplicemente la […]


Forse è finalmente cominciata l’estate. Era ora! Allora entriamo in clima con un classico degli anni ’60: “Surfin’ USA” dei Beach Boys. La composizione della canzone è stata molto semplice, è bastato che Brian Wilson adattasse il testo al brano “Swett Little Sixteen”, grande successo di Chuck Berry. In quel periodo, la canzone “Surfin’ USA” […]


«Cosa scegliereste fra morte e gloria?». I Babyshambles creano una sorta di inno indie grazie al testo di Pete Doherty che ci consiglia caldamente di mandare tutti a farsi fottere. Stanco di tutte le speculazioni, di sentirsi tirato in causa per ogni scandalo e di ascoltare cosa pensa la gente su di lui dice “Fuck […]


“Symapthy For The Devil” ha contribuito all’immagine di “bad boys ” che i The Rolling Stones avevano ottenuto con il passare degli anni. I testi sono stati ispirati da “The Master And Margarita“, un libro di Mikhail Bulgakov, dove il diavolo viene descritto come “a man of wealth and taste”. Infatti il brano consiste in […]


I Velvet Underground dietro l’atmosfera di una quieta “domenica mattina”, un tranquillo risveglio dopo una notte di bagordi, nascondono un sentimento di paranoia e d’ansia strisciante che attanaglia il protagonista della canzone. “Sunday Morning” venne composto a due mani da Lou Reed e John Cale all’alba di una domenica mattina, intorno alle 6, dopo una […]


I Verdena ci lasciano sempre questo significato dinamico e non universale. Non sai mai se ti vogliono comunicare qualcosa, se c’è di mezzo l’eroina o una splendida ragazza. Comunque sia ti riempono i sensi di emozioni e ti portano aldilà della realtà. Questa è “Phantastica”, godetevela senza psicoanalizzare troppo le parole. Lascio anche la versione […]


The Kooks è il nome di una indie-rock band britannica proveniente da Brighton. Il loro nome è stato liberamente ispirato ad una canzone di David Bowie chiamata proprio “Kooks” dall’album “Hunku Dory”. “You Don’t Love Me” è uno dei singoli rilasciati dal primo album. Non ha bisogno di molte spiegazioni: è uno sfogo di un […]