“Forty-Five”

16Apr10

Chi non si ricorda dei Cornershop, band indie/alternative rock della fine degli anni ’90? Ma soprattutto, chi non si ricorda di “Brimful of Asha”? Come dimenticare una canzone del genere, penso che tutti la conoscano e chi non la conosce, beh la conoscerà. Siamo nel 1997 i Cornershop pubblicano il loro terzo album “When I Was Born For The 7th Time” dove è presente “Brimful of Asha”. La canzone riscuote un discreto successo, ma nel 1998 grazie Fatboy Slim (aka Norman Cook) arriva al successo. In effetti il remix rende il pezzo più commerciale e dance tanto da farlo arrivare primo nella chart del Regno Unito. Il testo è un omaggio ad Asha Boshle, una delle più famose attrici/cantanti di Bollywood. Infatti si parla anche della storia della cultura cinematografica in India. Per “Fort-Five” si intende il canale 45, il più popolare nella televisione indiana oppure,potrebbe riferirsi ai 45 giri e all’ascoltare musica (possibilmente indiana) al fine di creare una situazione di relax e di comfort. Inoltre “Asha” in sanscrito / hindi sta per speranza, è una sorta di messaggio su come i media indiani cercano di fornire speranza al povero per una vita migliore. Dopo tutti questi significati simbolici, godetevi il remix.

Annunci


No Responses Yet to ““Forty-Five””

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: