“Cause I try and I try and I try and I try”

13Apr10

“I can’t get no”. I The Rolling Stones con questo brano, che sancisce il loro primo grande succeso nel 1965, attaccano lo status quo, tutti quei preconcetti che non portano “Satisfaction”. Inoltre il testo parla di anticapitalismo ed include riferimenti alle attività sessuali, argomenti che destarono subito scalpore e contribuirono al grande successo. “Satisfaction” è stata una delle prime canzoni “bianche”  scelte da un artista di colore, Otis Redding, per farne una cover, di solito accadeva esattamente l’opposto. Ancora oggi la versione soul-rythmn ‘n’ blues di Otis Redding del 1966 è quella che tutt’ora utilizzano Mick Jagger & Co. nell’interpretarla dal vivo.  Inoltre la frase, “I Can’t Get No Satisfaction” è grammaticalmente scorretta, è’ una doppia negazione e significa in realtà, “I Can Get Satisfaction”. Ma allora erano o non erano soddisfatte le nostre pietre rotolanti?!?

Annunci


No Responses Yet to ““Cause I try and I try and I try and I try””

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: