“Run To The Man, My Man”

01Apr10

I Velvet Underground nel loro album d’esordio “Velvet Underground & Nico” non riscossero molto successo. A posteriori viene considerato un dei migliori album rock e fu fonte di ispirazione per numerosissimi gruppi. Il loro manager e produttore era Andy Warhol, che li fece partecipare all’ Exploding Plastic Inevitable, uno delle più rappresentative performance degli anni ’60. Inoltre Warhol affiancò al gruppo la voce di Nico, un’affascinante modella tedesca.  Tutti i brani sono stati scritti da Lou Reed, i suoi testi sono estremamente trasgressisivi, infatti  in “I’m Waiting For The Man” descrive senza tanti fronzoli la vicenda di un ragazzo bianco con 26 dollari nelle mani alla ricerca di qualcosa con cui “farsi”, invece in “Run Run Run” racconta la storia di 4 personaggi che vivono a NY (Teenage Mary, Margarita Passion, Seasick Sarah e Beardless Harry) mentre assumono o ricercano droghe. Lou Reed non parla solo di questioni di droga, ma vuole farci capire il confronto/scontro tra mondi estranei che però vivono a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro, nella stessa città. L’ andamento “saltellante” delle canzoni, riflette la tensione della scene e l’impellente desiderio di “farsi” dei protagonisti, che una volta in possesso della dose se ne tornano a casa sani e salvi, soddisfatti e appagati. Almeno fino a domani. Almeno fino a domani.

Annunci


One Response to ““Run To The Man, My Man””

  1. 1 dito88

    per me gli artic monkeys sono più fighi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: